danny block notes

domenica, 8 giugno 2008

Installare VMWare Player in Ubuntu 8.04 Hardy Heron (aggiornato)

Testato con la versione versione 2.0.3-80004 di VMWare Player. Per la versione 2.0.4 leggere in fondo.

  1. Installiamo questi pacchetti con il comando :
    sudo aptitude -P install build-essential linux-kernel-headers linux-kernel-devel
  2. Creiamo e posizioniamoci in una cartella di lavoro che alla fine potremo eliminare (per esempio sulla scrivania) ;
  3. Scaricate nella cartella il pacchetto VMware-player-2.0.3-80004.i386.tar.gz direttamente dal sito vmware.com ;
  4. scompattiamo l’archivio del player e lanciamo lo script di installazione :
    tar -xzvf VMware-player-2.0.3-80004.i386.tar.gz
    cd vmware-player-distrib/
    sudo ./vmware-install.pl
  5. premere ad ogni richiesta INVIO in modo da accettare la configurazione di default.
  6. ignorare il messaggio di errore ricevuto, risolveremo il problema con la seguente patch :
    wget http://xmi.pl/kernel/vmware-any-any-update-116.tgz
    tar -xzvf vmware-any-any-update-116.tgz
    cd vmware-any-any-update116/
    sudo ./runme.pl
  7. continuerà l’installazione e come al solito premere INVIO per installare con le opzioni di default.
  8. se tutto è andato a buon fine sarà possibile lanciare vmware player con il comando
    vmplayer

AGGIORNAMENTO :

eseguendo gli aggiornamenti automatici di ubuntu, in particolare gli update che riguardano il kernel 2.6.24-17( o 18), il player molto probabilmente non funzionerà più.

Per rimediare, un modo veloce è quello di disinstallare vmware e reinstallarlo.

Qui di seguito sono riportare 2 diverse procedure a seconda se si vuole reinstallare la versione 2.0.3 ola più recente 2.0.4 .

Disinstallazione e re-installazione di vmware player 2.0.3 :

  1. per disinstallare basta lanciare da shell il comando
    sudo vmware-uninstall.pl
  2. ripetere l’installazione partendo dal punto 2 della guida iniziale.

Disinstallazione e re-installazione di vmware player 2.0.4 :

  1. per disinstallare basta lanciare da shell il comando
    sudo vmware-uninstall.pl
  2. creiamo e posizioniamoci in una cartella di lavoro che alla fine potremo eliminare (per esempio sulla scrivania) ;
  3. scaricate nella cartella il pacchetto VMware-player-2.0.4-93057.i386 direttamente dal sito vmware.com ;
  4. scompattiamo l’archivio del player e lanciamo lo script di installazione :
    tar -xzvf VMware-player-2.0.4-93057.i386.tar.gz
    cd vmware-player-distrib/
    sudo ./vmware-install.pl
  5. premere ad ogni richiesta INVIO in modo da accettare la configurazione di default.
  6. se tutto è andato a buon fine sarà possibile lanciare vmware player con il comando
    vmplayer

Note :

Ho notato che questa versione di vmware player in accoppiata al kernel 2.6.24-18 non necessita di patch e quindi l’installazione prosegue senza problemi fino alla fine.

Se al contrario durante l’installazione ricevete un messaggio di errore potrebbe essere necessario utilizzare la patch, e quindi proseguire l’installazione come da punto 6 della guida iniziale.

Non avendolo testato consiglio, prima di tentare con la patch, di aggiornare ubuntu alle ultime versioni di kernel (ad oggi la 2.6.24-18 ) e di ripetere la re-installazione.

Annunci

lunedì, 2 giugno 2008

Configurare Samba in Ubuntu 8.04 Hardy Heron

Filed under: 8.04 Hardy Heron,linux,ubuntu,Windows — danny @ 12:02 am
Tags: , , , ,

Ecco come configurare ubuntu 8.04 in modo da condividere facilmente cartelle e stampanti con altri computer della rete, siano essi linux o windows..

  1. installiamo samba :
    sudo apt-get install samba
  2. facciamo diventare l’utente corrente un utente samba assegnandogli una password :
    sudo smbpasswd -a NOMEUTENTE
  3. configuriamo il file di configurazione di samba. Creiamo un backup del file ed apriamo il file di configurazione :
    cd /etc/samba
    sudo cp smb.conf smb.conf.bak
    sudo gedit smb.conf
  4. se esempio vogliamo condividere una cartella che si trova nella home e che si chiama share incolliamo alla fine del file le seguenti righe, modificando NOMEUTENTE con il nome dell’utente del quale abbiamo precedentemente creato la password :
    [share]
    path = /home/NOMEUTENTE/share
    available = yes
    valid users = NOMEUTENTE
    read only = no
    browsable = yes
    public = yes
    writable = yes
  5. se non vogliamo modificare le opzioni di condivisione della cartella, salviamo ed usciamo.
  6. riavviamo il server samba con il seguente comando :
    sudo /etc/init.d/samba restart

Note :

  1. per configurare graficamente il file smb.conf è possibile installare la seguente gui :
    sudo apt-get install system-config-samba
  2. per ulteriori spiegazioni sul file smb.conf fare riferimento a
    man smb.conf

lunedì, 19 maggio 2008

Ubuntu 8.04 e Broadcom Wireless BCM4312 (rev 02)

Filed under: 8.04 Hardy Heron,linux,ubuntu — danny @ 7:43 pm
Tags: , , , , , ,

Testato su HP 6720s.

Verificare sempre che la vostra scheda di rete wifi sia effettivamente una Broadcom BCM4312.
Per farlo digitate da terminale

lspci | grep Broadcom\ Corporation

Se così è installiamo la scheda…

  1. Creiamo e posizioniamoci in una cartella di lavoro che alla fine potremo eliminare, per esempio :
    mkdir ~/bcm43xx; cd ~/bcm43xx
  2. Scarichiamo ora il driver windows e scompattiamolo :
    wget ftp://ftp.compaq.com/pub/softpaq/sp34001-34500/sp34152.exe
    sudo apt-get install cabextract
    cabextract sp34152.exe
  3. Digitiamo ora i seguenti comandi :
    echo 'blacklist bcm43xx' | sudo tee -a /etc/modprobe.d/blacklist
    sudo apt-get install ndiswrapper-utils-1.9
    sudo ndiswrapper -i bcmwl5.inf
    ndiswrapper -l
    sudo depmod -a
    sudo modprobe ndiswrapper
    sudo cp /etc/network/interfaces /etc/network/interfaces.orig
    echo -e 'auto lo\niface lo inet loopback\n' | sudo tee /etc/network/interfaces
    sudo ndiswrapper -m
    echo 'ndiswrapper' | sudo tee -a /etc/modules
    echo 'ENABLED=0' | sudo tee -a /etc/default/wpasupplicant
    sudo aptitude remove b43-fwcutter
  4. La riga seguente vale per Gnome, se usate KDE, Xfce o altro utilizzate il vostro editor di testo (es. kate,mousepad,…)
    sudo gedit /etc/init.d/wirelessfix.sh
  5. Incollare le seguenti righe nel file appena creato e aperto :
    #!/bin/bash
    modprobe -r b44
    modprobe -r b43
    modprobe -r b43legacy
    modprobe -r ssb
    modprobe -r ndiswrapper
    modprobe ndiswrapper
    modprobe b44
  6. Salviamo, chiudiamo il file ed eseguiamo gli ultimi  comandi :
    cd /etc/init.d/ && sudo chmod 755 wirelessfix.sh
    sudo update-rc.d wirelessfix.sh defaults
    
  7. Riavviare il computer

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.